Pietro Dal Cero 2011

Pietro Dal Cero

Amarone della Valpolicella Docg

Ci fu un tempo in cui i Dal Cero erano veronesi.

Oggi Igino, Gian Franco e Anna Maria tornano tra le terre orientali veronesi, terra di nascita del padre Pietro, a cui è dedicata questa bottiglia, per ribadire la loro storia e riassaporare il vento di quei luoghi.
Lo fanno con un vino emblema della produzione enologica veronese nel mondo, l’Amarone. Il colore rubino rapisce per il suo timbro e la sua intensità. La frutta è esuberante con una piacevolissima amarena che si fonde con note di cioccolato e spezie dolci.
La finezza eleva la componente floreale e la rosa purpurea. Note balsamiche emergono sempre più convintamente, con note di anice stellato e mentuccia selvatica.
Gli elementi terziari sono sottili e lasciano percepire piacevoli note di arabica e tabacco gentile. A tavola trova la sua massima espressione con i formaggi stagionati, le carni a lunga cottura, i brasati e la selvaggina.

Dati tecnici

Vitigni utiliuati: Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina
Composizione del terreno: calcareo, scaglia bianca e argilla
Sistema di allevamento: Guyot semplice
Sesto di impianto: 2,20 x 0,70
Resa per ettaro: 60 quintali
Tipo di vinificazione: appassimento in cassetta 4 mesi, macerazione in acciaio con contatto prolungato
Malolattica: svolta
Affinamento e evoluzione: in barrique per 24 mesi, seguito da 12 mesi in acciaio e 24 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 17%
Acidità totale: 7,5 g/L
Acidità volatile: 0,80 g/L
pH:3,60
Estratto secco: 40 g/L

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi